Carrello

Non hai articoli nel carrello.

Subtotale: 0,00 €

Franz Haas Moscato Giallo 2015 Vigneti delle Dolomiti IGT

Altre viste

- 19%

Franz Haas Moscato Giallo 2015 Vigneti delle Dolomiti IGT

20.951

Recensisci per primo questo prodotto

Codice Articolo: FRA05
Produttore: Franz Haas
Categoria: Vini | Bianchi | In promozione

Disponibile

Prezzo di listino: 25,79 €

Special Price 20,95 €  IVA inclusa

Spedizione gratuita per ordini maggiori di 129€
Pagamenti sicuri con PayPal e Carta di Credito
Assistenza

Produttore: Franz Hass
Prodotto: Moscato Giallo

Nazione: Italia
Regione: Alto Adige
Tipologia: Bianco
Vitigni: 100 % Moscato
Denominazione: Alto Adige Doc
Zona di produzione: Montagna 450 metri
Annata: 2015
Gradazione : 12,5 %
Servire: 10-12° C
Formato: 0,75 l

Dettagli

Produttore: Franz Hass
Prodotto: Moscato Giallo

Nazione: Italia
Regione: Alto Adige
Tipologia: Bianco
Vitigni: 100 % Moscato
Denominazione: Alto Adige Doc
Zona di produzione: Montagna 450 metri
Annata: 2015
Gradazione : 12,5 %
Servire: 10-12° C
Formato: 0,75 l

Colore: giallo paglierino, non troppo intenso e con l’inconfondibile aroma di uva moscato.
Olfatto:note agrumate, di pesca bianca, melissa e sambuco, a cui si uniscono le sfumature di noce moscata e spezie dolci.
Gusto:Acidità perfetta, supportata da una buona struttura minerale
Abbinamenti Il  vino  di  presta  splendidamente  come  aperitivo  oppure  come semplice abbinamento ad antipasti leggeri, aromatici e speziati.

Zona di produzione:  Le  viti  di  Moscato  Giallo  sono  coltivate  a  Guyot  in  due  piccoli  appezzamenti:  il  primo  è  situato  nel  comune  di  Montagna  
ad  un’altitudine  di  circa  450  metri  con  un’esposizione  a  Sud/Sud-Ovest,  mentre  il  secondo  vigneto  si  trova  sulla  collina  
di  Mazzon  ad  un’altitudine  di  400  metri  e  con  esposizione  a Ovest. Nei due vigneti i terreni sono diversi: quello di Montagna
è  mediamente  sciolto,  in  prevalenza  sabbioso  e  con  piccole percentuali  di  argilla,  mentre  a  Mazzon  il  terreno  tendenzialmente
è più pesante e con una buona percentuale argillosa.
Vinificazione: Dopo  una  brevissima  macerazione  per  favorire  l’estrazione  aromatica, il pigiato (uva diraspata) viene pressato.
Successivamente il mosto viene fermentato a temperatura controllata con l’utilizzo  di  lieviti  selezionati  per  esaltarne  il  potere  aromatico.  
Prima di essere imbottigliato il vino trascorre circa cinque mesi sui lieviti in vasche d’acciaio, per poi trascorrere un breve periodo in bottiglia

Resa per ettaro 60 ettolitri per ettaro
Bottiglie prodotte: 3500 bottiglie


Franz Haas

 

Franz Haas, viticoltori da 7 generazioni..

..che furono donate da Maria Luisa Manna a Franz, come buon auspicio per l’uscita dei suoi vini.
La prima etichetta scelta da Franz, fu quella attuale del Pinot Nero Schweizer, prima annata ’87 ma uscita nel 90.
Ventun’ anni fa venivano usate etichette molto più tradizionali e semplici, uscire allora con un’etichetta nera ed oro, per quanto semplice poteva essere, fu sicuramente d’impatto.
Ma oltre alla qualità del vino, la gente iniziò ad apprezzare molto questo genere di etichette, ed anche oggi a distanza di più di vent’anni, sugli scaffali delle enoteche e sui tavoli dei ristoranti, si distinguono e si memorizzano.

 

     
     
     
     
     

 

Ulteriori informazioni

Annata 2015
Formato 0,75 litri
Dosaggio No
Metodo No
Classificazione DOC
Nazione Italia
Regione Trentino Alto Adige
Cantina Franz Haas
Tipologia Bianco
Vitigno Moscato secco
Denominazione Vigneti delle Dolomiti IGT
Abbinamenti Antipasti, Pesce, Primi piatti, Risotti
Riconoscimenti No
Franz Haas, viticoltori da 7 generazioni.. ..che furono donate da Maria Luisa Manna a Franz, come buon auspicio per l’uscita dei suoi vini. La prima etichetta scelta da Franz, fu quella attuale del Pinot Nero Schweizer, prima annata ’87 ma uscita nel 90. Ventun’ anni fa venivano usate etichette molto più tradizionali e semplici, uscire allora con un’etichetta nera ed oro, per quanto semplice poteva essere, fu sicuramente d’impatto. Ma oltre alla qualità del vino, la gente iniziò ad apprezzare molto questo genere di etichette, ed anche oggi a distanza di più di vent’anni, sugli scaffali delle enoteche e sui tavoli dei ristoranti, si distinguono e si memorizzano.

Recensioni utenti

Scrivi la tua recensione

La tua recensione: Franz Haas Moscato Giallo 2015 Vigneti delle Dolomiti IGT

I nostri clienti hanno scelto




X