Carrello

Non hai articoli nel carrello.

Subtotale: 0,00 €

Antico Palmento - Rose del Sud Primitivo del Salento IGP

Altre viste

- 13%

Antico Palmento - Rose del Sud 2018 Primitivo del Salento IGP

14

Recensisci per primo questo prodotto

Codice Articolo: PAL11
Produttore: Antico Palmento
Categoria: Vini | Rosati

Disponibile

Prezzo di listino: 16,00 €

Special Price 14,00 €  IVA inclusa

Spedizione gratuita per ordini maggiori di 129€
Pagamenti sicuri con PayPal e Carta di Credito
Assistenza

Produttore: Antico Palmento
Prodotto: Rose del Sud

Nazione: Italia
Regione: Puglia
Tipologia: Rosso
Vitigni: 100% Primitivo
Denominazione: Salento Igp
Zona di produzione: Manduria (TA)
Annata: 2018
Gradazione : 14,5 %
Servire: temperatura di servizio 10° - 12°
Formato: 0,75 l

Dettagli

Produttore: Antico Palmento
Prodotto: Rose del Sud

Nazione: Italia
Regione: Puglia
Tipologia: Rosso
Vitigni: 100% Primitivo
Denominazione: Salento Igp
Zona di produzione: Manduria (TA)
Annata: 2018
Gradazione : 14,5 %
Servire: temperatura di servizio 10° - 12°
Formato: 0,75 l

Colorecorallo intenso
Olfatto: sentori floreali e di frutti freschi mediterranei
Gusto: Il palato è appagato da una buona acidità supportata da un’evidente morbidezza. L’abbondante presenza di glicerina lo rende corposo e avvolgente mitigandone la sostenuta alcolicità.
Abbinamenti gastronomici:  Fresco e persistente nelle sue note gusto-olfattive invita a sorseggiarlo a tutto pasto in tutte le stagioni dell’anno.

TIPOLOGIA: Vino I.G.P. Salento Primitivo
ZONA DI PRODUZIONE: agro di Manduria
DENSITA’ DI IMPIANTO: 4000 ceppi per ettaro
SISTEMA DI ALLEVAMENTO: cordone speronato
ETA’ DEL VIGNETO: 10 anni
RESA PER ETTARO: 60 quintali d’uva
RESA IN VINO: 30 litri per quintale d’uva
EPOCA DI RACCOLTA: terza decade di agosto
VENDEMMIA: raccolta manuale in cassette
TECNOLOGIA DI PRODUZIONE: diraspatura dei grappoli con rottura parziale degli acini. Sosta del pigiato per 12 ore in contenitori di acciaio; recupero del primo fiore per sgrondo statico ed avvio della fermentazione alcolica con lieviti selezionati. Fermentazione per circa venti giorni a temperatura controllata di 14°C. Travaso e maturazione del vino nuovo su fecce sottili, con periodici batonage, per circa 4 mesi. Filtrazione, imbottigliamento e riposo per qualche mese in bottiglia prima dell’immissione al consumo.

L'azienda:

Vigneti e Cantine in Manduria
L’Antico Palmento è un’azienda a conduzione familiare ubicata nel centro di Manduria. Nasce dalla passione di Bruno Garofano che, dopo quarant’anni di collaborazione e consulenze enologiche per diverse cantine pugliesi, decide di mettere la propria esperienza a disposizione dei figli ed avvia un’attività vitivinicola nel cuore di una delle aree più vocate della Puglia.

Il sogno di Bruno, sempre supportato e incoraggiato da sua moglie Lina, si concretizza nel 1998 con l’acquisizione di alcuni ettari di vigna e di un “palmento” risalente ai primi anni del secolo scorso.
L’intera filiera produttiva si svolge nella struttura restituita all’operosità mediante un’attenta ristrutturazione conservativa. Alcune cisterne interrate sono state vetrificate e riconsegnate alla vinificazione; altre, messe in comunicazione l’una con l’altra, sono riservate all’affinamento e al confezionamento del vino.

Uno spazio, infine, è dedicato all’accoglienza con organizzazione di eventi culturali, corsi per eno-appassionati e degustazione di vini e prodotti tipici.
La filosofia di produzione sia in vigna che in cantina è sempre la stessa: nessuna scorciatoia, pochissimi interventi mirati.

L’intento è quello di produrre vini in quantità limitata che siano interpreti della migliore espressione del territorio.
Si punta forte sugli autoctoni. L’attenzione è focalizzata sul vitigno principe di questa zona: il Primitivo. Due soli i vini prodotti: “Acini Spargoli” e “La dolce Vite”.

L’arte di fare il vino è quella di accompagnare un processo naturale nel suo divenire, restando fedeli alle vecchie tradizioni ma sempre volti all’applicazione di tecniche innovative.
Così possono nascere vini essenziali e autentici spogliati del superfluo e capaci di sedurre e andare dritti al cuore.

 

Fresco e persistente nelle sue note gusto-olfattive invita a sorseggiarlo a tutto pasto in tutte le stagioni dell’anno.

Ulteriori informazioni

Annata 2018
Formato 0,75 litri
Dosaggio No
Metodo No
Classificazione DOC
Nazione Italia
Regione Puglia
Cantina Antico Palmento
Tipologia Rosato
Vitigno Primitivo
Denominazione Primitivo di Manduria DOC
Abbinamenti Carni rosse, Formaggi , Primi piatti
Riconoscimenti Wine&More 90 - 95
Vigneti e Cantine in Manduria L’Antico Palmento è un’azienda a conduzione familiare ubicata nel centro di Manduria. Nasce dalla passione di Bruno Garofano che, dopo quarant’anni di collaborazione e consulenze enologiche per diverse cantine pugliesi, decide di mettere la propria esperienza a disposizione dei figli ed avvia un’attività vitivinicola nel cuore di una delle aree più vocate della Puglia. Il sogno di Bruno, sempre supportato e incoraggiato da sua moglie Lina, si concretizza nel 1998 con l’acquisizione di alcuni ettari di vigna e di un “palmento” risalente ai primi anni del secolo scorso. L’intera filiera produttiva si svolge nella struttura restituita all’operosità mediante un’attenta ristrutturazione conservativa. Alcune cisterne interrate sono state vetrificate e riconsegnate alla vinificazione; altre, messe in comunicazione l’una con l’altra, sono riservate all’affinamento e al confezionamento del vino. Uno spazio, infine, è dedicato all’accoglienza con organizzazione di eventi culturali, corsi per eno-appassionati e degustazione di vini e prodotti tipici. La filosofia di produzione sia in vigna che in cantina è sempre la stessa: nessuna scorciatoia, pochissimi interventi mirati. L’intento è quello di produrre vini in quantità limitata che siano interpreti della migliore espressione del territorio. Si punta forte sugli autoctoni. L’attenzione è focalizzata sul vitigno principe di questa zona: il Primitivo. Due soli i vini prodotti: “Acini Spargoli” e “La dolce Vite”. L’arte di fare il vino è quella di accompagnare un processo naturale nel suo divenire, restando fedeli alle vecchie tradizioni ma sempre volti all’applicazione di tecniche innovative. Così possono nascere vini essenziali e autentici spogliati del superfluo e capaci di sedurre e andare dritti al cuore.

Recensioni utenti

Scrivi la tua recensione

La tua recensione: Antico Palmento - Rose del Sud 2018 Primitivo del Salento IGP




X