Carrello

Non hai articoli nel carrello.

Subtotale: 0,00 €

Apollonio - Mani del Sud Salice Salentino DOP 2016

Altre viste

Apollonio - Mani del Sud Salice Salentino DOP 2016

12.5

Recensisci per primo questo prodotto

Codice Articolo: APO25
Produttore: Apollonio
Categoria: Vini | Rossi

Disponibile

12,50 €  IVA inclusa
Spedizione gratuita per ordini maggiori di 129€
Pagamenti sicuri con PayPal e Carta di Credito
Assistenza

Produttore: Apollonio
Prodotto: Mani del Sud Salice Salentino
Nazione: Italia
Regione: Puglia
Tipologia: Rosso
Vitigni: Negroamaro 80%, Malvasia Nera 20%
Denominazione: Salice Salentino DOP
Annata: 2016
Gradazione : 14 %
Servire: temperatura di servizio 18°
Formato: 0,75 l

Dettagli

Produttore: Apollonio
Prodotto: Mani del Sud Salice Salentino
Nazione: Italia
Regione: Puglia
Tipologia: Rosso
Vitigni: Negroamaro 80%, Malvasia Nera 20%
Denominazione: Salice Salentino DOP
Annata: 2016
Gradazione : 14 %
Servire: temperatura di servizio 18°
Formato: 0,75 l

Colore: rosso rubino intenso.
Olfatto:  profumi intensi ed eleganti di mora e prugna.
Gusto: in bocca si rivela piacevole e di buon corpo, equilibrato, con una buona acidità, vinoso, etereo. Intensa anche la struttura tannica, che risulta comunque morbida.
Abbinamenti gastronomici:  ottimo con piatti di carni rosse, pesci in brodetto non molto speziati, bolliti misti e salumi cotti, formaggi fermentati e a pasta dura.

Produzione regionale: Salice, Veglie, Guagnano, San Pancrazio, San Donaci Coltivazione: vigneti vecchi ad alberello. Il tronco viene mantenuto a 40-60 cm da
terra. Poche gemme (6-8) per garantire una produzione di qualità.

Clima
: tipicamente mediterraneo, determinato dall’azione mitigatrice del mare, che garantisce alla penisola salentina estati lunghe, asciutte (500-600 mm/anno) e
assolate (in media 2600 ore di sole all’anno). La costa adriatica fra Otranto e Leuca è più piovosa della costa ionica fino a Gallipoli, dove a prevalere sono i venti caldi
nordafricani; a nord di Otranto si registrano influenze balcaniche che determinano temperature leggermente più basse.

Territorio
: caratterizzato da estese zone pianeggianti e modesti rilievi collinari. La regione è geologicamente costituita da una struttura calcarea. Il territorio, fatta
eccezione per alcune aree, è pietroso, composto da strati rocciosi e banchi calcarei.

Vendemmia: manuale, a completa maturazione del grappolo. Per avere una buona struttura, la raccolta viene ritardata per favorire la concentrazione di zuccheri e sostanze
estrattive.

Vinificazione: fermentazione tradizionale di 30-45 giorni del mosto, a temperatura controllata, in grandi fusti di rovere di Slavonia.

Affinamento: 6 mesi in barrique francesi, 6 mesi in grandi botti e 6 mesi in bottiglia.

Metodo di servizio: raccomandiamo un bicchiere panciuto, da avvolgere tra le mani, di grandi dimensioni e a bordo convesso, per far respirare efficacemente il vino,
innalzarne gradualmente la temperatura e consentire lo sprigionamento dei suoi profumi complessi.
Conservazione: molti anni, se il vino è conservato in cantine idonee, a temperatura costante compresa tra 10-14°C e umidità tra il 60-70%, al riparo da fonti luminose, in
posizione orizzontale, in modo che il tappo rimanga sempre umido ed elastico.


L'Azienda

Dal 1995 è la quarta generazione a guidare l’azienda con i figli Marcello e Massimiliano Apollonio. Mossi dall’entusiasmo, dalla passione e dall’esperienza maturata, iniziano un’ambiziosa politica di espansione oltre i confini nazionali. Sotto la nuova guida la Casa vinicola Apollonio si specializza nell’invecchiamento, allarga la rete di distribuzione, aumenta le tipologie di vini prodotti, mirando a standard di eccellenza.

Oggi i vini Apollonio sono esportati e apprezzati in 35 Paesi e raccontano la storia di una famiglia e di un territorio che conservano integra la propria identità e genuinità.

 

 

 

     
 
     
     
     
     

 

Ulteriori informazioni

Annata 2016
Formato 0,75 litri
Dosaggio No
Metodo No
Classificazione DOP
Nazione Italia
Regione Puglia
Cantina Apollonio
Tipologia Rosso
Vitigno Malvasia Nera, Negroamaro
Denominazione Salice Salentino DOC
Abbinamenti Agnello, Carni rosse, Formaggi , Salumi, Selvaggina
Riconoscimenti Wine&More 90 - 95
Dal 1995 è la quarta generazione a guidare l’azienda con i figli Marcello e Massimiliano Apollonio. Mossi dall’entusiasmo, dalla passione e dall’esperienza maturata, iniziano un’ambiziosa politica di espansione oltre i confini nazionali. Sotto la nuova guida la Casa vinicola Apollonio si specializza nell’invecchiamento, allarga la rete di distribuzione, aumenta le tipologie di vini prodotti, mirando a standard di eccellenza. Oggi i vini Apollonio sono esportati e apprezzati in 35 Paesi e raccontano la storia di una famiglia e di un territorio che conservano integra la propria identità e genuinità.

Recensioni utenti

Scrivi la tua recensione

La tua recensione: Apollonio - Mani del Sud Salice Salentino DOP 2016

I nostri clienti hanno scelto




X