Carrello

Non hai articoli nel carrello.

Subtotale: 0,00 €

Donnafugata Floramundi 2016 Cerasuolo di Vittoria Docg

Altre viste

- 16%

Donnafugata Floramundi 2016 Cerasuolo di Vittoria Docg

13.499

Recensisci per primo questo prodotto

Codice Articolo: FUG06
Produttore: Donnafugata

Disponibile

Prezzo di listino: 16,00 €

Special Price 13,50 €  IVA inclusa

Spedizione gratuita per ordini maggiori di 129€
Pagamenti sicuri con PayPal e Carta di Credito
Assistenza

Produttore: Donnafugata
Prodotto: Floramundi
Nazione: Italia
Regione: Sicilia
Tipologia: Rosso
Vitigni: Nero d’avola, Frappato
Denominazione: Cerasuolo di Vittoria Docg
Zona di produzione: Sicilia Sud Orientale- Vittoria
Annata: 2016
Gradazione : 13,5 %
Servire: temperatura di servizio 16° C
Formato: 0,75 l

Longevità: 4-5 anni

Dettagli

Produttore: Donnafugata
Prodotto: Floramundi
Nazione: Italia
Regione: Sicilia
Tipologia: Rosso
Vitigni: Nero d’avola, Frappato
Denominazione: Cerasuolo di Vittoria Docg
Zona di produzione: Sicilia Sud Orientale- Vittoria
Annata: 2016
Gradazione : 13,5 %
Servire: temperatura di servizio 16° C
Formato: 0,75 l

Longevità: 4-5 anni

C
olore: dal colore cerasa (ciliegia in siciliano)brillante,

Olfatto: offre un bouquet ampio e fragrante con intense note di fiori rosa e frutta rossa (lampone, fragola e ribes), unite ad evidenti sentori speziati di pepe nero.
Gusto:  In bocca è fresco, polposo e rotondo, grazie al morbido tannino e alla piacevole persistenza. Un rosso raffinato dall’ intrigante spessore aromatico.
Abbinamenti: perfetto al calice, si abbina a primi saporiti e grigliate di carne. È perfetto anche con tagliata di tonno rosso, ricciola arrosto o pesci importanti al forno. Da provare con pizze gourmet. Servirlo in calici di media grandezza, può essere stappato al momento, ottimo a 16°C.


Vini di struttura che ti accompagnano per tutto il pasto, versatili negli abbinamenti Floramundi 2016 è un Cerasuolo di Vittoria raffinato dall’anima floreale.
Rosso dall’intrigante spessore aromatico, fresco e polposo, offre un bouquet fruttato e floreale, piacevolmente speziato.  

TERRITORI: altitudine  120-150  metri  s.l.m.;  terreni  in  lieve  pendenza;  suoli  tendenti  al sabbioso inframmezzati da un substrato di tufi calcarei e suoli di medio impasto, tendenti all’argilloso; pH 7,7, calcare totale 21%.
VIGNETO: allevamento a controspalliera con potatura a cordone speronato, lasciando da 6 a 10 gemme per ogni pianta. Densità impianto 4.000-4.500 piante per ettaro; rese di 70-80 q.li/ha.  
ANNATA  2016:  il  2016  è  stata  un’annata  meno  piovosa  (200  mm)  della  media,  ma contraddistinta da un andamento climatico regolare.
 In particolare le temperature sono state nella media, senza picchi eccessivi, e con ampie escursioni termiche tra il giorno e la notte grazie alle “brezze termiche”. La poca piovosità e il clima più secco hanno inciso sulle rese leggermente inferiori alla norma. Una vendemmia solare che ha consentito la produzione di uve molto sane e perfettamente mature dal punto di vista aromatico e fenolico.
VENDEMMIA:  il  Frappato  e  il  Nero  d’Avola  sono  stati  raccolti nella  seconda  decade  di settembre.
VINIFICAZIONE: la fermentazione è svolta in acciaio con macerazione sulle bucce per circa 10 giorni alla temperatura di 25°- 28° C. A fermentazione malolattica svolta, segue l’affinamento per circa 9 mesi in vasca e poi in bottiglia per almeno 3 mesi.
DATI ANALITICI: alcol 13,30 %vol., acidità totale: 5,2 g/l., pH: 3,41.
QUANDO DESIDERI: mettere tutti d’accordo con originalità. Una soluzione intrigante ed affidabile. Gratificarti con stile. Goderti un momento di relax.
DIAOLOGO CON L’ARTE: Floramundi è una figura femminile fantastica che porta in dono meravigliosi intrecci di fiori e di frutti dai toni vellutati. È un dialogo tra due anime, quella elegante e sofisticata del Liberty Floreale, di cui
Vittoria è ricca di testimonianze, e quella affascinante e suggestiva della tradizione dei Pupi Siciliani. Un dialogo tra Nero d’Avola e Frappato da ascoltare con piacere. Un’etichetta d’autore raffinata per una denominazione prestigiosa: Cerasuolo di Vittoria DOCG.
PRIMA ANNATA: 2016.


L'azienda:

Donnafugata nasce in Sicilia dall’iniziativa di una famiglia che con grande passione ha saputo rivoluzionare lo stile e la percezione del vino siciliano nel mondo.

Il nome Donnafugata fa riferimento al romanzo di Tomasi di Lampedusa il Gattopardo. Un nome che significa “donna in fuga” e si riferisce alla storia di una regina che trovò rifugio in quella parte della Sicilia dove oggi si trovano i vigneti aziendali. Una vicenda che ha ispirato il logo aziendale: l’immagine della testa di donna con i capelli al vento che campeggia su ogni bottiglia.

La famiglia Rallo nel lontano 1851 entra nel mondo del vino in Sicilia sulla scia degli imprenditori Inglesi

Nel 1983 Giacomo e Gabriella donfano Donnafugata, un nome che dialoga con l'arte. Un nuovo stile per i vini siciliani

Nel 1990 a Giacomo e Gabriella si affiancano i figli José e Antonio e l'azienda ricerca sempre più piacevolezza, eleganza e longevità nei vini.

 

     
     
     
     
     

 

Ulteriori informazioni

Annata 2016
Formato 0,75 litri
Dosaggio No
Metodo No
Classificazione DOCG
Nazione Italia
Regione Sicilia
Cantina Donnafugata
Tipologia Rosso
Vitigno Frappato, Nero d'Avola
Denominazione Cerasuolo di Vittoria DOCG
Abbinamenti Antipasti, Carni rosse, Formaggi , Risotti, Salumi, Selvaggina
Riconoscimenti Wine&More 85 - 90
Donnafugata nasce in Sicilia dall’iniziativa di una famiglia che con grande passione ha saputo rivoluzionare lo stile e la percezione del vino siciliano nel mondo. Il nome Donnafugata fa riferimento al romanzo di Tomasi di Lampedusa il Gattopardo. Un nome che significa “donna in fuga” e si riferisce alla storia di una regina che trovò rifugio in quella parte della Sicilia dove oggi si trovano i vigneti aziendali. Una vicenda che ha ispirato il logo aziendale: l’immagine della testa di donna con i capelli al vento che campeggia su ogni bottiglia. La famiglia Rallo nel lontano 1851 entra nel mondo del vino in Sicilia sulla scia degli imprenditori Inglesi Nel 1983 Giacomo e Gabriella donfano Donnafugata, un nome che dialoga con l'arte. Un nuovo stile per i vini siciliani Nel 1990 a Giacomo e Gabriella si affiancano i figli José e Antonio e l'azienda ricerca sempre più piacevolezza, eleganza e longevità nei vini.

Recensioni utenti

Scrivi la tua recensione

La tua recensione: Donnafugata Floramundi 2016 Cerasuolo di Vittoria Docg

I nostri clienti hanno scelto




X