Carrello

Non hai articoli nel carrello.

Subtotale: 0,00 €

Donnafugata Mille e una Notte 2012 Terre Siciliane IGT

Altre viste

- 16%

Donnafugata Mille e una Notte 2012 Terre Siciliane IGT

46.999

Recensisci per primo questo prodotto

Codice Articolo: FUG08
Produttore: Donnafugata

Disponibile

Prezzo di listino: 56,00 €

Special Price 47,00 €  IVA inclusa

Spedizione gratuita per ordini maggiori di 129€
Pagamenti sicuri con PayPal e Carta di Credito
Assistenza

Produttore: Donnafugata
Prodotto: Mille e una Notte
Nazione: Italia
Regione: Sicilia
Tipologia: Rosso
Vitigni: Nero d'Avola, Petit Verdot, Syrah e altre uve
Denominazione: Terre Siciliane IGT
Zona di produzione: Sicilia Sud Occidentale, Tenuta di Contessa Entellina e territori limitrofi
Annata: 2012
Gradazione : 14 %
Servire: temperatura di servizio 18° - 20° C
Formato: 0,75 l

Longevità: Oltre 20 anni

Dettagli

Produttore: Donnafugata
Prodotto: Mille e una Notte
Nazione: Italia
Regione: Sicilia
Tipologia: Rosso
Vitigni: Nero d'Avola, Petit Verdot, Syrah e altre uve
Denominazione: Terre Siciliane IGT
Zona di produzione: Sicilia Sud Occidentale, Tenuta di Contessa Entellina e territori limitrofi
Annata: 2012
Gradazione : 14 %
Servire: temperatura di servizio 18° - 20° C
Formato: 0,75 l

Longevità: Oltre 20 anni

C
olore: Rosso rubino profondo

Olfatto: Mille e una Notte 2012 presenta un bouquet ampio e avvolgente caratterizzato da note fruttate di gelso, mora e prugna e da sentori balsamici e speziati (noce moscata).
Gusto:  Il rosso portabandiera di Donnafugata si conferma icona di stile e di eleganza.

Collezione Vini Icona: dalla personalità unica, icona dell’eccellenza enologica italiana nel mondo.
Mille e una Notte 2012 è morbido e intenso, caratterizzato da un bouquet ampio dove alle note fruttate si uniscono sentori balsamici e speziati.
Il rosso portabandiera di Donnafugata si conferma icona di stile e di eleganza.

TERRENI: altitudine da 200 a 600 m s.l.m; orografia collinare; suoli francoargillosi a reazione subalcalina (pH da 7,5 a 7,9) ricchi in elementi nutritivi (potassio, magnesio, calcio, ferro, manganese, zinco) e calcare totale da 20 a 35%.
VIGNETO: allevamento  a controspalliera  con  potatura  a  cordone  speronato,  lasciando 6 gemme per ogni pianta. Densità impianto da 4.500 a 6.000 piante per ettaro con rese di circa 40 q.li/ha (0,75 kg per pianta).
ANNATA 2012:quella del 2012 è stata un’annata un po’ più calda rispetto alle medie stagionali, anche se caratterizzata da un andamento climatico regolare. Con piogge concentrate in primavera, il 2012 si è rivelato complessivamente meno piovoso
rispetto alla media degli ultimi 10 anni(469 mm dall’1 ottobre 2011 al 30 settembre 2012), con rese leggermente inferiori alla norma. Una vendemmia solare che ha consentito la produzione di uve sane e perfettamente mature dal punto di vista aromatico e fenolico
VENDEMMIA: raccolta manuale in cassette con attenta selezione delle uve in vigna.La vendemmia delle uve destinate al Mille e una Notte è iniziata nella prima settimana di Settembre con il Nero d’Avola e il Syrah e si è conclusa nella terza settimana con il Petit Verdot.
VINIFICAZIONE: Alla ricezione in cantina, ulteriore scelta dei grappoli sul tavolo vibrante e successiva selezione degli acini grazie ad una diraspatrice di ultima generazione, in grado di scartare quelli verdi e surmaturi. Fermentazione in acciaio con macerazione sulle bucce per circa 14 giorni alla temperatura di 28°C -30°C.
Affinamento per circa 14 mesi in barriques di rovere francese nuove e almeno 36 mesi in bottiglia.
DATI ANALITICI: alcol 14 % vol., acidità totale: 6,2 g/l., pH: 3,60


Processo Produttivo

Mille e una Notte nasce dal sogno di Giacomo e Gabriella, i fondatori di Donnafugata, di dare vita ad un grande rosso siciliano
con il contributo di Giacomo Tachis. Oggi è un’icona dell’eccellenza enologica italiana frutto di un fare sartoriale
che è alla base della filosofia di produzione di Donnafugata.


Il Mille e una Notte è prodotto utilizzando le migliori uve dell'anno, provenienti dai vigneti storicamente vocati per questo vino
La vendemmia è manuale, con attenta selezione delle uve in vigna.

Le uve raccolte sono sistemate in cassetta per mantenere una perfetta integrità dell'acino.

Alla ricezione in cantina si esegue un'ulteriore pulizia dei grappoli sul tavolo vibrante, seguita da selezione degli acini grazie ad una diraspatrice di ultima generazione, in grado di scartare quelli verdi e surmaturi.

Le uve dei diversi vitigni vengono avviate separatamente alla vinificazione: la fermentazione è eseguita in vasche di acciaio tronco-coniche con macerazione sulle bucce circa 14 giorni alla temperatura di 28-30 C°

Durante la fermentazione si eseguono le follature tramite un pistone comandato manualmente. Il pistone immerge in maniera delicata, ma molto efficace, il cappello di vinacce all'interno del mosto in fermentazione assicurando un'estrazione equilibrata dei polifenoli.

Segue poi un affinamento in barrique di rovere francese nuove: per rispettare al massimo la peculiarità dei singoli vitigni ed esaltarne le potenzialità di evoluzione, vengono selezionate circa 20 tipologie di legno differenti per grana delle doghe, merodo e intensità di tostatura.

Infine il Mille e una Notte affina in bottiglia per raggiungere la sua proverbiale complessità ed eleganza, destinata a durare a lungo nel tempo.


L'azienda:

Donnafugata nasce in Sicilia dall’iniziativa di una famiglia che con grande passione ha saputo rivoluzionare lo stile e la percezione del vino siciliano nel mondo.

Il nome Donnafugata fa riferimento al romanzo di Tomasi di Lampedusa il Gattopardo. Un nome che significa “donna in fuga” e si riferisce alla storia di una regina che trovò rifugio in quella parte della Sicilia dove oggi si trovano i vigneti aziendali. Una vicenda che ha ispirato il logo aziendale: l’immagine della testa di donna con i capelli al vento che campeggia su ogni bottiglia.

La famiglia Rallo nel lontano 1851 entra nel mondo del vino in Sicilia sulla scia degli imprenditori Inglesi

Nel 1983 Giacomo e Gabriella donfano Donnafugata, un nome che dialoga con l'arte. Un nuovo stile per i vini siciliani

Nel 1990 a Giacomo e Gabriella si affiancano i figli José e Antonio e l'azienda ricerca sempre più piacevolezza, eleganza e longevità nei vini.

 

     
     
     
     
     

 

Ulteriori informazioni

Annata 2012
Formato 0,75 litri
Dosaggio No
Metodo No
Classificazione IGT
Nazione Italia
Regione Sicilia
Cantina Donnafugata
Tipologia Rosso
Vitigno Nero d'Avola, Petit Verdot , Syrah
Denominazione Terre Siciliane IGT
Abbinamenti Antipasti, Carni rosse, Formaggi , Risotti, Salumi, Selvaggina
Riconoscimenti Vitae AIS 4 viti , Wine&More 90 - 95
Donnafugata nasce in Sicilia dall’iniziativa di una famiglia che con grande passione ha saputo rivoluzionare lo stile e la percezione del vino siciliano nel mondo. Il nome Donnafugata fa riferimento al romanzo di Tomasi di Lampedusa il Gattopardo. Un nome che significa “donna in fuga” e si riferisce alla storia di una regina che trovò rifugio in quella parte della Sicilia dove oggi si trovano i vigneti aziendali. Una vicenda che ha ispirato il logo aziendale: l’immagine della testa di donna con i capelli al vento che campeggia su ogni bottiglia. La famiglia Rallo nel lontano 1851 entra nel mondo del vino in Sicilia sulla scia degli imprenditori Inglesi Nel 1983 Giacomo e Gabriella donfano Donnafugata, un nome che dialoga con l'arte. Un nuovo stile per i vini siciliani Nel 1990 a Giacomo e Gabriella si affiancano i figli José e Antonio e l'azienda ricerca sempre più piacevolezza, eleganza e longevità nei vini.

Recensioni utenti

Scrivi la tua recensione

La tua recensione: Donnafugata Mille e una Notte 2012 Terre Siciliane IGT

I nostri clienti hanno scelto




X