Carrello

Non hai articoli nel carrello.

Subtotale: 0,00 €

Donnafugata Tancredi 2013 Terre Siciliane IGT

Altre viste

- 12%

Donnafugata Tancredi 2013 Terre Siciliane IGT

22.799

Recensisci per primo questo prodotto

Codice Articolo: FUG07
Produttore: Donnafugata

Disponibile

Prezzo di listino: 26,00 €

Special Price 22,80 €  IVA inclusa

Spedizione gratuita per ordini maggiori di 129€
Pagamenti sicuri con PayPal e Carta di Credito
Assistenza

Produttore: Donnafugata
Prodotto: Tancredi
Nazione: Italia
Regione: Sicilia
Tipologia: Rosso
Vitigni: Nero d’avola, Cabernet sauvignon, Syrah
Denominazione: Terre Siciliane IGT
Zona di produzione: Sicilia Sud Occidentale, Tenuta di Contessa Entellina e territori limitrofi
Annata: 2013
Gradazione : 14 %
Servire: 16 - 18° C
Formato: 0,75 l

Longevità: Oltre 20 anni

Dettagli

Produttore: Donnafugata
Prodotto: Tancredi
Nazione: Italia
Regione: Sicilia
Tipologia: Rosso
Vitigni: Nero d’avola, Cabernet sauvignon, Syrah
Denominazione: Terre Siciliane IGT
Zona di produzione: Sicilia Sud Occidentale, Tenuta di Contessa Entellina e territori limitrofi
Annata: 2013
Gradazione : 14 %
Servire: 16 - 18° C
Formato: 0,75 l

Longevità: Oltre 20 anni

C
olore: Dal colore rosso rubino intenso

Olfatto: note di frutta rossa (ciliegia e mirtilli) a complessi sentori terziari di tabacco dolce espezie.
Gusto:  Al palato presenta una buona struttura con tannini setosi ed una lunga persistenza retrolfattiva.
Abbinamenti: Con bistecca, burger d’autore e cacciagione.


Annata metereologica: L'annata 2013 si è contraddistinta per un andamento climatico piuttosto equilibrato, caratterizzato da un inverno mite, con buona piovosità (767,8 mm di precipitazioni contro una media degli ultimi 10 anni di 670 mm), a cui è seguita una primavera fresca, ventilata. A fine agosto alcune precipitazioni e un abbassamento delle temperature hanno permesso alle uve bianche di conservare integro il frutto e la freschezza.
Raccolta: Raccolta manuale in cassette con attenta selezione delle uve in vigna.
Resa per ettaro: 50-60 q
Vinificazione: Fermentazione in acciaio con macerazione sulle bucce per 14 giorni a 28°C-30°C.
Affinamento: 14 mesi in barriques di rovere francese 6 mesi in bottiglia
Alchool e dati analitici: alcol: 13.99%, acidità totale: 6.1 g/l, pH: 3.53
Longevità: Oltre 20 anni.
Prima annata: 1990
L'etichetta: Se vi ricordate di Alain Delon nel famoso film che Visconti trasse da “Il Gattopardo” di Giuseppe Tomasi di Lampedusa, questo vino ne rappresenta al meglio l’eleganza e l’ambizione “rivoluzionaria”. L’etichetta rimanda alle cantine di Contessa Entellina, ma le pone su una nuvola quasi fossero un miraggio. … “Viaggio a Donnafugata” musicava Nino Rota per Visconti.



L'azienda:

Donnafugata nasce in Sicilia dall’iniziativa di una famiglia che con grande passione ha saputo rivoluzionare lo stile e la percezione del vino siciliano nel mondo.

Il nome Donnafugata fa riferimento al romanzo di Tomasi di Lampedusa il Gattopardo. Un nome che significa “donna in fuga” e si riferisce alla storia di una regina che trovò rifugio in quella parte della Sicilia dove oggi si trovano i vigneti aziendali. Una vicenda che ha ispirato il logo aziendale: l’immagine della testa di donna con i capelli al vento che campeggia su ogni bottiglia.

La famiglia Rallo nel lontano 1851 entra nel mondo del vino in Sicilia sulla scia degli imprenditori Inglesi

Nel 1983 Giacomo e Gabriella donfano Donnafugata, un nome che dialoga con l'arte. Un nuovo stile per i vini siciliani

Nel 1990 a Giacomo e Gabriella si affiancano i figli José e Antonio e l'azienda ricerca sempre più piacevolezza, eleganza e longevità nei vini.

 

     
     
     
     
     

 

Ulteriori informazioni

Annata 2013
Formato 0,75 litri
Dosaggio No
Metodo No
Classificazione IGT
Nazione Italia
Regione Sicilia
Cantina Donnafugata
Tipologia Rosso
Vitigno Cabernet Sauvignon, Nero d'Avola, Syrah
Denominazione Terre Siciliane IGT
Abbinamenti Antipasti, Carni rosse, Formaggi , Risotti, Salumi, Selvaggina
Riconoscimenti Wine&More 90 - 95
Donnafugata nasce in Sicilia dall’iniziativa di una famiglia che con grande passione ha saputo rivoluzionare lo stile e la percezione del vino siciliano nel mondo. Il nome Donnafugata fa riferimento al romanzo di Tomasi di Lampedusa il Gattopardo. Un nome che significa “donna in fuga” e si riferisce alla storia di una regina che trovò rifugio in quella parte della Sicilia dove oggi si trovano i vigneti aziendali. Una vicenda che ha ispirato il logo aziendale: l’immagine della testa di donna con i capelli al vento che campeggia su ogni bottiglia. La famiglia Rallo nel lontano 1851 entra nel mondo del vino in Sicilia sulla scia degli imprenditori Inglesi Nel 1983 Giacomo e Gabriella donfano Donnafugata, un nome che dialoga con l'arte. Un nuovo stile per i vini siciliani Nel 1990 a Giacomo e Gabriella si affiancano i figli José e Antonio e l'azienda ricerca sempre più piacevolezza, eleganza e longevità nei vini.

Recensioni utenti

Scrivi la tua recensione

La tua recensione: Donnafugata Tancredi 2013 Terre Siciliane IGT

I nostri clienti hanno scelto




X