Carrello

Non hai articoli nel carrello.

Subtotale: 0,00 €

Li Veli - Primitivo Askos Salento IGT 2016

Altre viste

Li Veli - Primitivo Askos Salento IGT 2016

Recensisci per primo questo prodotto

Codice Articolo: CUZ48
Produttore: Li Veli
Categoria: Vini | Rossi

Non disponibile

17,10 €  IVA inclusa
Spedizione gratuita per ordini maggiori di 129€
Pagamenti sicuri con PayPal e Carta di Credito
Assistenza

Produttore: Li Veli
Prodotto: Primitivo Askos
Nazione: Italia
Regione: Puglia
Tipologia: Rosso
Vitigni: Primitivo 100%
Denominazione: Salento IGT
Annata: 2016
Gradazione : 15,5 %
Formato: 0,75 l

Dettagli

Produttore: Li Veli
Prodotto: Primitivo Askos
Nazione: Italia
Regione: Puglia
Tipologia: Rosso
Vitigni: Primitivo 100%
Denominazione: Salento IGT
Annata: 2016
Gradazione : 15,5 %
Formato: 0,75 l

Zona di Produzione: Cellino San Marco, Brindisi
Tipo di terreno:
argilloso e calcareo con sottosuolo di natura carsica
Sistema di allevamento: alberello pugliese con sesto di impianto Settonce
Vendemmia: ultima settimana di agosto

Fermentazione: in tini da 50 hl di rovere francese
ad una temperatura tra i 22°C ei 28°C.
Macerazione: 15 giorni in serbatoi di acciaio

Affinamento:
9 mesi in barrique da 225L e in botti di rovere da 50 HL e 3 mesi in bottiiglia.

Colore: Colore rosso rubino intenso, profondo, con tonalità violacee.
Olfatto: profumo intenso, complesso, ricco, elegante: frutta rossa, prugna, piccoli frutti di sottobosco sia neri sia rossi, spezie dolci e fresche sposate a note di humus con sottobosco e macchia mediterranea.
Gusto: voluminoso con un attacco dolce e grasso, un finale persistente ed un retrogusto lungo e speziato.
Abbinamenti gastronomici: primi piatti, arrosti, cacciaggione, salumi e formaggi stagionati

L'Azienda

Nel 1999 la famiglia Falvo, con oltre 40 anni di esperienza nel settore del vino, acquista e rifonda Masseria Li Veli con la volontà di dare vita ad un progetto di grande qualità in Puglia, regione dalle antichissime tradizioni vitivinicole.

La masseria sorge su un antichissimo sito messapico dominante la piana fertile e solare del Salento. Il suo antico proprietario, il marchese Antonio de Viti de Marco (1858-1943), economista leccese di fama internazionale, professore universitario e Deputato del Regno d'Italia, di Li Veli fece un'azienda vitivinicola presa a modello in tutto il Meridione. Oggi la masseria, impeccabilmente restaurata, è costituita da 33.000 mq di superficie di cui 3.750 mq comprendono uffici, zona ricettiva, locali di vinificazione, di invecchiamento e stoccaggio.

La capacità totale della cantina è di circa 10.000 ettolitri, suddivisi tra i vinificatori di acciaio e le circa 400 barriques di rovere francese. In quella che era l’antica tinaia hanno trovato posto i moderni vinificatori, otto orizzontali a cappello sommerso da 125 ettolitri e dieci verticali da 130 ettolitri, che permettono rimontaggi con délestage frazionato e programmabile, aerazione del mosto a cicli modulabili, gestione totale programmata e tracciabilità della vinificazione.

Tutti gli impianti, di ultima generazione, sono dotati di controllo termico, di sistemi di micro e macro ossigenazione e di gestione e controllo computerizzato delle varie fasi lavorative. L'elevata flessibilità di queste macchine consente inoltre di adattare e di programmare il ciclo di lavorazione per qualunque specifica esigenza enologica delle varie uve. Si trovano nello stesso complesso, opportunamente separati, il reparto di imbottigliamento e quello di affinamento del vino in bottiglia.

 

 

     
 
     
     
     
     

 

   

Ulteriori informazioni

Annata 2016
Formato 0,75 litri
Dosaggio No
Metodo No
Classificazione IGT
Nazione Italia
Regione Puglia
Cantina Li Veli
Tipologia Rosso
Vitigno Primitivo
Denominazione Salento IGT
Abbinamenti Agnello, Carni rosse, Formaggi , Primi piatti, Salumi, Selvaggina
Riconoscimenti Wine&More 90 - 95
Nel 1999 la famiglia Falvo, con oltre 40 anni di esperienza nel settore del vino, acquista e rifonda Masseria Li Veli con la volontà di dare vita ad un progetto di grande qualità in Puglia, regione dalle antichissime tradizioni vitivinicole. La masseria sorge su un antichissimo sito messapico dominante la piana fertile e solare del Salento. Il suo antico proprietario, il marchese Antonio de Viti de Marco (1858-1943), economista leccese di fama internazionale, professore universitario e Deputato del Regno d'Italia, di Li Veli fece un'azienda vitivinicola presa a modello in tutto il Meridione. Oggi la masseria, impeccabilmente restaurata, è costituita da 33.000 mq di superficie di cui 3.750 mq comprendono uffici, zona ricettiva, locali di vinificazione, di invecchiamento e stoccaggio. La capacità totale della cantina è di circa 10.000 ettolitri, suddivisi tra i vinificatori di acciaio e le circa 400 barriques di rovere francese. In quella che era l’antica tinaia hanno trovato posto i moderni vinificatori, otto orizzontali a cappello sommerso da 125 ettolitri e dieci verticali da 130 ettolitri, che permettono rimontaggi con délestage frazionato e programmabile, aerazione del mosto a cicli modulabili, gestione totale programmata e tracciabilità della vinificazione. Tutti gli impianti, di ultima generazione, sono dotati di controllo termico, di sistemi di micro e macro ossigenazione e di gestione e controllo computerizzato delle varie fasi lavorative. L'elevata flessibilità di queste macchine consente inoltre di adattare e di programmare il ciclo di lavorazione per qualunque specifica esigenza enologica delle varie uve. Si trovano nello stesso complesso, opportunamente separati, il reparto di imbottigliamento e quello di affinamento del vino in bottiglia.

Recensioni utenti

Scrivi la tua recensione

La tua recensione: Li Veli - Primitivo Askos Salento IGT 2016

I nostri clienti hanno scelto




X