Carrello

Non hai articoli nel carrello.

Subtotale: 0,00 €

Vigneti di Ettore - Amarone della Valpolicella Classico Docg 2012

Altre viste

- 17%

Vigneti di Ettore - Amarone della Valpolicella Classico Docg 2012

54

Recensisci per primo questo prodotto

Codice Articolo: VIN41
Produttore: Vigneti di Ettore
Categoria: Vini | Rossi

Disponibile

Prezzo di listino: 65,00 €

Special Price 54,00 €  IVA inclusa

Spedizione gratuita per ordini maggiori di 129€
Pagamenti sicuri con PayPal e Carta di Credito
Assistenza

Produttore: Vigneti di Ettore
Prodotto: Amarone della Valpolicella classico
Nazione: Italia
Regione: Veneto
Tipologia: Rosso
Vitigni: Corvina 50%, Corvinone 25%, Croatina 10%, Rondinella 10%, Oseleta 5%
Denominazione: Amarone della Valpolicella Docg
Annata: 2012
Gradazione : 16 %
Servire: temperatura di servizio 16-18°
Formato: 0.75

Dettagli

Produttore: Vigneti di Ettore
Prodotto: Amarone della Valpolicella classico
Nazione: Italia
Regione: Veneto
Tipologia: Rosso
Vitigni: Corvina 50%, Corvinone 25%, Croatina 10%, Rondinella 10%, Oseleta 5%
Denominazione: Amarone della Valpolicella Docg
Annata: 2012
Gradazione : 16 %
Servire: temperatura di servizio 16-18°
Formato: 0.75

 
Colore: Rosso rubino carico il colore, denso e compatto al calice
Olfatto: Intenso il bouquet olfattivo percepito dal naso, che rimanda la memoria verso amarene surmature e sotto spirito, verso petali di fiori rossi secchi, e verso spezie, cuoio e tabacco.
Gusto: Il palato è corposo, caldo, morbido ed elegante. Lunga la persistenza ed equilibrata la chiusura.
Abbinamenti gastronomici: Da abbinare a formaggi, cacciagione o selvaggina, è ottimo insieme a del buon taleggio.

Proveniente dal territorio più classico della Valpolicella, l’Amarone dei “Vigneti di Ettore” è uno di quei vini da scegliere per concludere nella giusta maniera una settimana pesante, e per iniziare allo stesso tempo il week end come si deve. Quando avete in programma un sabato sera da trascorrere tra amici, potete stare certi che quest’Amarone contribuirà ad allietare e a riscaldare l’atmosfera. Nasce dalle più tipiche varietà vitate della Valpolicella, per poi essere lasciato riposare in grandi botti di rovere per almeno trenta mesi. Un ulteriore anno di affinamento in bottiglia lo completa, così che possa arrivare a regalarci quel tipico sorso morbido, avvolgente, vellutato e opulento, che caratterizza la denominazione. È un Rosso che, se vi andrà, potrete anche tranquillamente stappare dopo cena, per godervelo lentamente e in meditazione.

  Vigneti di Ettore

La saggezza dell’esperienza e l’entusiasmo della gioventù: è questa l’essenza di Vigneti di Ettore, azienda agricola fondata nel 2012 e gestita a quattro mani da Ettore Righetti (già presidente della Cantina di Negrar) e dal nipote Gabriele, neo laureato in enologia. Cinque gli ettari di proprietà della cantina, tutti nel comune di Negrar, tra cui si distinguono lo storico podere di Osteria Vecchia ed il cru di origine vulcanica Arsi, da cui prende il nome l’omonimo vino. Nella recente cantina, ottenuta dalla ristrutturazione di un antico casale, avvengono tutte le fasi di produzione.

 

     
     
     
     
     

 

Ulteriori informazioni

Annata 2012
Formato 0,75 litri
Dosaggio No
Metodo No
Classificazione DOCG
Nazione Italia
Regione Veneto
Cantina Vigneti di Ettore
Tipologia Rosso
Vitigno Corvina, Corvinone, Oseleta, Rondinella
Denominazione Amarone della Valpolicella DOCG
Abbinamenti Carni bianche, Carni rosse, Formaggi
Riconoscimenti No
Per risalire alle origini della cantina “Vigneti di Ettore” dobbiamo ripercorrere la storia a ritroso sino al 1930, anno in cui è nata l’azienda, per mano di Ettore Righetti. Quest’ultimo, che è stato direttore e presidente della Cantina Cooperativa di Negrar, appartiene a una famiglia dedita alla vitivinicultura da almeno cinque generazioni, e nella gestione dell’impresa vinicola è oggi coadiuvato dal nipote Gabriele Righetti, che ha da poco portato a termine il percorso di studi in agronomia ed enologia. Siamo sulle colline di Negrar, nel bel mezzo della denominazione della Valpolicella Classica, a un’altitudine sul livello del mare che varia dai 250 ai 400 metri. Divisi in due appezzamenti distinti, l’uno sul versante occidentale della valle di Negrar, con esposizione sud-ovest, mentre l’altro sul versante orientale con esposizione sud-est, i vigneti di proprietà raggiungono attualmente una superficie complessiva di cinque ettari, e contano piante che vanno dai 15 ai 40 anni d’età. Su suoli dalla composizione molto varia, per cui si incontrano terreni alluvionali, basaltici, tufacei e di natura vulcanica e argillosa, sono coltivate le principali varietà autoctone della Valpolicella, quali corvina, corvinone, rondinella, molinara, croatina, pelara e oseleta. Allevate con il tradizionale sistema della pergola veronese e gestite seguendo le pratiche dell’agricoltura organica, le viti arrivano a produrre uve schiette e pregiate. Grappoli che in cantina sono lavorati in chiave “classica” e tradizionale, lasciando che il carattere delle varietà autoctone emerga in tutte le sue sfumature: la vinificazione è per nulla invasiva, mentre l’uso del legno è calibrato e attento. Il risultato è dato da vini autentici e rispettosi del territorio di appartenenza. Valpolicella Classico, Valpolicella Ripasso, Amarone della Valpolicella e Recioto della Valpolicella: sono tutte etichette, quelle che recano sovraimpresso il nome dei “Vigneti di Ettore”, che esprimono contemporaneamente pulizia, equilibrio, eleganza e opulenza. Vini, in sostanza, figli dell’amore per il proprio lavoro e frutto di un profondo rispetto per le proprie terre e per le proprie origini.

Recensioni utenti

Scrivi la tua recensione

La tua recensione: Vigneti di Ettore - Amarone della Valpolicella Classico Docg 2012




X